Monitoraggio del ciclo

Zyklusueberwachung

Il trattamento di fertilità inizia con misure di supporto del concepimento naturale.

Per determinare il giorno esatto dell’ovulazione e quindi il momento ottimale per il concepimento, iniziamo il trattamento di fertilità con un esame dettagliato di tutti i parametri importanti in un ciclo ai fini del concepimento:

il cosiddetto test post coitale (di Sims-Huhner) rileva se lo sperma possiede la forza di risalire la vagina attraverso la secrezione della cervice. L’esame ormonale nella seconda fase del ciclo chiarisce se vi sia un’insufficienza del corpo luteo e se per questo motivo sia il caso di procedere con una stimolazione ormonale oppure con un supporto della seconda fase con progesterone. Un’isterosalpingografia mediante ecografia e ecografia con mezzo di contrasto (HYCOSY) consente di verificare la permeabilità di ovociti e spermatozoi.

Processo concreto di monitoraggio del ciclo:

1-2 giorni prima del giorno sospettato per l’ovulazione:

primo esame sonografico (nei cicli di 28 giorni, ad esempio, l’ovulazione ha luogo tra il 13° e il 15° giorno di ciclo). In presenza di un follicolo di almeno 16 mm, vengono iniziati esami quotidiani dell’ormone ovulatorio nell’urina, in alternativa anche nel sangue. Gli esami delle urine possono essere eseguiti anche a casa.

Nella notte dell’ovulazione predeterminata

deve avvenire il rapporto sessuale.
<STRONG/>

Il mattino seguente:

utilizzando un catetere morbido è possibile prelevare una certa secrezione dalla cervice e analizzare gli spermatozoi in movimento al microscopio. Se non ve ne sono presenti, il test va ripetuto al ciclo successivo.
<STRONG/>

Il terzo, il sesto e il nono giorno dopo l’ovulazione:

con un dosaggio ormonale si analizza il progesterone per evidenziare un’eventuale insufficienza del corpo luteo.
L’isterosalpingografia mediante HYCOSY è opzionale e viene generalmente eseguita 1-2 giorni prima dell’ovulazione.